Assicurazioni viaggi: polizze per partenze in traghetto

Tempo di vacanze: spuntano le assicurazioni per i viaggi in traghetto.

La primavera è iniziata, sono arrivate le prime giornate di sole e caldo e gli italiani stanno già pensando alla prossima meta per le vacanze estive. Le zone marittime sono, certamente, le più richieste ed i traghetti sono il principale mezzo di trasporto per le Isole. 

Spesso, però, si sottovalutano i rischi, grandi o piccoli, nei quali possiamo imbatterci durante il soggiorno, ma è molto importante non lasciar nulla al caso e partire prevenuti. 

Le assicurazioni propongono le loro tariffe

Tirrenia, una delle maggiori ditte di trasporti marittimi, ha stipulato un accordo con l'Axa Assicurazioni per la tutela dei passeggeri. Chi decide di affidarsi a tali compagnie può decidere tra due opzioni:

- 3,80 euro a tratta per ricevere il rimborso completo in caso di annullamento del viaggio, senza dover dare giustificazioni, oppure se si smarrisce o viene danneggiato il bagaglio ed assistenza medica e sanitaria in caso di malattia o infortuni.  Inoltre, questa polizza copre da eventuali danni provocati al mezzo trasportato. Con soli 9 euro è possibile acquistare l'assicurazione per due adulti ed uno o due bambini.

- 3 euro a biglietto per la sola assistenza in caso di danneggiamento o furto del mezzo caricato a bordo.

Tali polizze possono essere acquistate sia nei botteghini presenti nel porto d'imbarco, sia sul sito della Tirrenia e nelle agenzie viaggi.

L'offerta di Moby

Se la Tirrenia prevede un costo extra per la copertura, Moby offre ai suoi clienti un'assicurazione inclusa nel biglietto. In questo caso il titolare del ticket riceverà assistenza medica telefonica e sul posto in caso di malattia, rientro anticipato o trasferimento di un familiare in caso di ospedalizzazione ed assistenza ai minori. Le spese mediche verranno coperte fino a 1000 euro in Italia e 5000 all'estero. Inoltre, è previsto un rimborso spese per albergo e viaggio in caso di rottura del veicolo, invio dei pezzi di ricambio ed auto sostitutiva. Qualora il cliente decidesse di annullare il viaggio, è utile aver acquistato in precedenza la polizza di annullamento, che Moby stipula in cooperazione con Ami Assistance, che garantisce il risarcimento della penale applicata, qualora la motivazione rientri tra quelle indicate. La tariffa è di 5 euro a tratta e 9 euro andata  e ritorno. 

Corsica e Sardinia Ferries tutelano anche chi perde il lavoro

Se tutte le assicurazioni prevedono risarcimenti per danni a persone e veicoli, Corsica e Sardinia Ferries, in collaborazione con Allianz Global Assistance, offrono ai clienti la possibilità di essere rimborsati anche qualora si dovesse essere licenziati. Non solo: anche se al soggetto interessato vengono revocate le ferie è possibile annullare il viaggio senza penali. Ciò che rende del tutto unica questa compagnia è, inoltre, la presenza della convocazione per l'adozione di un minore come motivazione per la richiesta di risarcimento. In questo modo, con 9 euro per andata e ritorno, si potrà essere coperti su quasi tutti gli inconvenienti che impediscono la partenza. 

Supermoney ti aiuta a scegliere 

Il sito www.supermoney.eu è uno strumento valido per la comparazione delle tariffe più vantaggiose. Le assicurazioni più comuni sono quelle che riguardano i danni ai mezzi trasportati, le spese mediche, i costi di annullamento viaggio, la polizza bagaglio e la responsabilità civile, che copre i danni procurati a terzi. 

Oltre al piacere, la cautela

Non soltanto coloro che si apprestano a partire in traghetto possono sentirsi al sicuro, anche chi ama lo sport e decide di seguire la propria squadra o un suo idolo in manifestazioni sportive di grande risalto potrà dormire sonni tranquilli. Infatti, la Erv Italia mette a disposizione dei tifosi delle assicurazioni per il viaggio All inclusive. Ad esempio, chi ha acquistato un biglietto per i Mondiali di calcio 2014 in Brasile, sarà coperto su inconvenienti quali malattia o impossibilità di partenza ecc. Anche eventi come la maratona di New York, i tornei di tennis di Wimbledon e Roland Garross sono protetti da tali assicurazioni. 

Basta ansie pre-partenza. Da oggi chiunque può godersi la vacanza senza doversi preoccupare di cosa potrebbe ostacolare il viaggio.

Articolo letto 1.334 volte

Dott.ssa Chiara Valentini