Che cosa valutare nella scelta di un'assicurazione casa?

Tutto ciò che bisogna sapere per scegliere adeguatamente e in tutta serenità la polizza assicurativa della propria abitazione. I servizi e le offerte che una compagnia assicurativa deve garantire per una copertura completa sulla casa. I costi e i prodotti assicurativi per la tutela dei danni provocati al proprio immobile.

La casa è classificabile tra i beni più preziosi che si possiedono, tuttavia, anch'essa è esposta a seri rischi, dunque è sempre una buona abitudine assicurare l'immobile di proprietà e gli oggetti in esso contenuti, con una polizza che copra qualsiasi accadimento possa interessarlo.
In alcuni casi è pressoché obbligatorio ricorrere ad un'assicurazione sulla casa, soprattutto quando la si possiede o la si abita.
Un tempo, le assicurazioni sulla casa riguardavano solamente la responsabilità civile a terzi o da incendio, oggigiorno, invece, è possibile scegliere un'assicurazione globale sulla casa, inglobando una serie di fattori determinanti che rendono la polizza molto più completa.
Proprio per tale motivazione, è indispensabile valutare attentamente ogni singola polizza al fine di confrontarla con le altre e scegliere quella che più di tutte si adegua alle proprie esigenze.

QUALI SONO I REQUISISTI DA VALUTARE PRIMA DI SCEGLIERE UNA POLIZZA ASSICURATIVA PER LA PROPRIA CASA?

Prima di catapultarsi nella scelta di una polizza per la propria casa, è indispensabile valutare attentamente le caratteristiche e le proposte che ciascuna assicurazione riesce a mettere a disposizione per i propri clienti; in particolar modo, sono i seguenti i punti indispensabili, da valutare attentamente, prima della scelta di una polizza adeguata, ovvero:  

  • l'importo annuale da pagare, comunemente chiamato premio
  • gli eventi e i danni inclusi nella polizza, cioè la copertura garantita dalla compagnia assicurativa;
  • le esclusioni
  • gli extra, cioè tutte le coperture aggiuntive, disponibili ad un prezzo più alto.

Riguardo al secondo punto da tenere in considerazione nella valutazione iniziale, è possibile scegliere tra molteplici tipologie di coperture assicurative, la quali consentono di tutelare il proprio immobile, dai possibili eventi sfortunati, quali ad esempio i seguenti:

  • l'incendio, il quale può essere provocato da differenti cause, tra le quali un corto circuito, da impianti elettrici difettosi, dal malfunzionamento di apparecchi da riscaldamento e camini;
  • gli scoppi e le esplosioni causate da fughe di gas;
  • i guasti all'impiantistica o ai dispositivi elettronici;
  • ma anche, gli atti vandalici e i dannicausati dalla scasso
  • il furto di oggetti di valore
  • i danni derivanti dalla presenza di animali domestici
  • i danni dovuti ad eventi atmosferici e calamità naturali
  • allagamenti o infiltrazioni  causati da difetti di fabbricazione di impianti idrici e propagatisi dal proprio appartamento ad altri;
  • i danni provocati involontariamente ai vicini (perdite di acqua, oggetti che cadono o provocano danni a terzi).

Urge una precisazione riguardo ai danni causati agli immobili, a causa di calamità naturali; con il Decreto Legge 59 del 15 maggio 2012, avente ad oggetto Disposizioni urgenti per il riordino della protezione civile, lo stato non si impegna a risarcire i danni provocati da terremoti, frane e alluvioni, dunque è sempre più indispensabile stipulare una polizza assicurativa che consenta di coprire tali avvenimenti.
Prima di scegliere di sottoscrivere una polizza assicurativa, è necessario valutare tutto ciò che il contratto garantisce, come anche analizzare le clausole restrittive e scoprire cosa, invece, la polizza non comprende: solitamente le esclusioni vengono riportate nella nota informativa.
In generale, comunque, le polizze sono molto flessibili e personalizzabili, dunque è possibile richiedere soluzioni più consoni alle proprie esigenze.

CHE COSA COPRE UN'ASSICURAZIONE CASA COMPLETA NEL CASO IN CUI …

Nella scelta di una polizza assicurativa per la propria casa, è indispensabile valutare attentamente tutti i servizi offerti dalle compagnie, al fine di prediligere quella che è più adeguata alle proprie esigenze; allo stesso tempo, però, è importante protendere per quella che risulta più completa, la proposta assicurativa che consente di coprire le spese minime necessarie per superare il momento di disagio.
Le polizze assicurative più complete, ad esempio, prevedono l'invio a casa di un tecnico specializza per la sistemazione di un guasto, o ancora la copertura delle spese legali per difendersi da accuse da parti di terzi, per danni provocati dall'esplosione dell'impiantistica della propria abitazione.
Qui di seguito si forniscono tutte le indicazioni riguardanti i casi più comuni di danni, o eventi sfortunati, che coinvolgono gli appartamenti, in aggiunta anche alle coperture e alle garanzie offerte dalle polizze assicurative più complete.

… PRENDESSE FUOCO IL TELEVISORE?

Una polizza completa prevede la copertura dei seguenti servizi:

  • invio a casa dell'elettricista
  • indennizzo per i danni subiti all'abitazione
  • indennizzo per i danni subiti al contenuto dell'abitazione.

Questi ultimi due punti valgono nel caso in cui (rispettivamente), per il primo, fosse assicurato l'immobile o, per il secondo, fosse assicurato il contenuto dell'immobile.
In questi casi, non è necessario nessun anticipo, ma il pagamento avviene direttamente da parte della compagnia, la quale prevede la copertura del costo della riparazione fino ai massimali previsti.

… SI ROMPESSERO LE TUBAZIONI, PROVOCANDO UN ALLAGAMENTO?

La polizza completa, in questo caso, prevede la copertura dei seguenti servizi:

  • l'invio dell'idraulico a casa
  • la copertura delle spese per la manodopera per i materiali
  • l'intervento di un'impresa specializzata in tecniche di asciugatura
  • la copertura delle spese relative alla riparazione o sostituzione delle tubature rotte
  • la copertura dell'eventuale spesa per la demolizione e ricostruzione del muro.

… SI VERIFICASSE UNA FUORIUSCITA DI GAS? 

 La polizza completa offre:

  • l'invio del termoidraulico, con la copertura delle spese per la manodopera e i costi per i materiali necessari;
  • la copertura del pernottamento in hotel e prima colazione se la casa è inagibile per 48 ore.

… LA CASA FOSSE SOGGETTA A SCASSO DA PARTE DEI LADRI?

Una polizza completa prevede la copertura dei seguenti servizi:

  • l'invio del fabbro
  • l'indennizzo per la perdita del contenuto.

Il denaro e gli oggetti preziosi  sono coperti da un'assicurazione separata, proporzionata al loro valore.

DA CHE COSA DIPENDE IL COSTO DI UN'ASSICURAZIONE CASA?

Il costo relativo alla sottoscrizione di una polizza casa dipende da una serie di fattori, primi fra tutti dalle caratteristiche dell'immobile da assicurare: ad esempio in base alla tipologia di protezione presente in una casa, il premio può subire delle variazioni, in particolar modo, ad uno sconto se in un'abitazione sono presenti grate, inferriate, porte blindate (protezione passiva), oppure un antifurto, allarmi, sistemi di videosorveglianza (protezione attiva).
Il costo del premio viene stabilito anche in base ai metri quadri dell'abitazione, il comune o la zona di residenza, il valore dell'immobile da assicurare, la tipologia di abitazione (villa, appartamento, villino a schiera, plurifamiliare) e altri fattori correlati all'immobile e al suo proprietario.
La polizza sulla casa può essere trasferita da un immobile ad un altro, dunque, in caso di cambiamento di abitazione, sarà facile trasferire l'assicurazione da una casa ad un'altra (chiaramente, se le caratteristiche dell'una, coincidono con quelle dell'altra).

QUANDO È CONVENIENTE SCEGLIERE DI ASSICURARE LA PROPRIA CASA?

Scegliere di assicurare la propria abitazione è una mossa sempre conveniente, ma essa risulta particolarmente vantaggiosa nel caso in cui l'immobile è collocato in zone a rischio.

TRA QUALI PRODOTTI ASSICURATIVI PER LA CASA È POSSIBILE SCEGLIERE?

Oggigiorno è possibile scegliere tra proposte assicurative che combinano insieme la polizza per la casa e quella per la famiglia: l'assicurazione sulla casa, in pratica, si è allargata e la tutela si è estesa anche agli abitanti dell'immobile, non solo più al capofamiglia.
In alcuni casi, inoltre, è possibile usufruire di formule assicurative che prevedono il 2x1, ovvero con la sottoscrizione della polizza per la casa, è anche possibile usufruire di agevolazioni per la polizza dell'abitazione dedicata alle vacanze.
In altri casi, invece, è possibile combinare l'assicurazione casa con la garanzia di copertura (sanitaria e tecnica) anche in caso di gravi infortuni, allo scopo di tutelare il tenore di vita precedente.
L'ultimo arrivato tra i prodotti assicurativi è la polizza casa per il mutuo, dedicato a coloro i quali sono proprietari di un immobile e hanno stipulato un mutuo per essa.

Articolo letto 2.933 volte

Dott.ssa Sara Tomasello