L'assicurazione con il satellitare fa risparmiare

Chi cerca occasioni di risparmiare sulla propria Rc auto, può prendere in considerazione l'assicurazione con il satellitare, ovvero il montaggio della scatola nera sul proprio autoveicolo, che però presenta anche alcuni svantaggi, che andrebbero attentamente presi in considerazione.

Il livello ancora troppo elevato delle Rc auto in Italia, attestato su livelli praticamente doppi rispetto alla media europea, costringono un gran numero di utenti a ingegnarsi per trovare soluzioni in grado di consentire risparmi più o meno notevoli. Tra le soluzioni che possono essere adottate in tal senso, va ricordata anche l'assicurazione auto con satellitare, una opportunità che le compagnie assicurative offrono ai consumatori al fine di risparmiare sulle nuove polizze.

Cos'è l'assicurazione auto con satellitare?

Il Ddl Concorrenza recentemente emanato dal governo guidato da Matteo Renzi, ha fatto scattare l'obbligo per le assicurazioni a scontare l'Rca nei confronti di tutti quei clienti che decidano di aderire all'ipotesi di installare una scatola nera sul proprio veicolo. Va ricordato a questo punto che la scatola nera, proprio come il navigatore e altri dispositivi, sfrutta la tecnologia GPS per garantire maggiore sicurezza.

La scatola nera può permettere di risparmiare sulla Rc auto

(La scatola nera può permettere di risparmiare sulla Rc auto)

Essa, infatti, va a registrare, le modalità di che caratterizzano eventuali sinistri. Si tratta di un localizzatore GPS dotato di un accelerometro, il quale è a sua volta collegato ad una centrale remota per mezzo di una scheda telefonica, la quale provvede a registrare la velocità e la posizione dell'autoveicolo su cui è stata installata.

Un antidoto alle frodi

Proprio la presenza della scatola nera è considerata dalle compagnie il miglior antidoto possibile alle frodi assicurative, che sono additate come il vero motivo delle tariffe ancora troppo elevate in uso in Italia. Inoltre, questi dispositivi permettono di stabilire le effettive responsabilità degli incidenti. Allo stesso tempo, la scatola nera si rivela indispensabile nel caso di furto, in quanto permette di rintracciare in tempo reale l'esatta posizione del veicolo. Il tutto deve però avvenire cercando di tutelare al massimo la privacy dell'automobilista, imponendo la registrazione soltanto nel caso di un impatto.

La scatola nera consente risparmi più o meno ingenti

Proprio grazie all'assicurazione auto con satellitare i consumatori avranno l'opportunità di risparmiare sull'Rc auto con sconti la cui entità dipenderà dalla politica tariffaria decisa dalla compagnia prescelta. Va anche ricordato che la scatola nera viene concessa nell'assicurazione auto con satellitare in comodato d'uso gratuito. Proprio per questo motivo va custodita nel modo più appropriato per non doverne ripagare il costo. Allo stesso tempo la presenza di questo dispositivo consente di spuntare sconti anche sulle polizze accessorie, ovvero quelle che riguardano i casi di furto e incendio.

Non solo vantaggi

Va infine ricordato che montare la scatola nera sul proprio autoveicolo, a fronte dei risparmi consentiti, presenta anche qualche svantaggio che andrebbe attentamente soppesato. In particolare, in caso di incidente, il risarcimento dovuto dalla compagnia potrebbe essere ridotto nel caso il dispositivo andasse a rilevare un errore anche piccolo di guida da parte del conducente. Se si pensa che ipotesi di questo genere sono sempre in agguato a causa di fattori esterni, ad esempio la necessità di evitare un incombente pericolo, stiamo parlando di una eventualità non proprio remota.

Articolo letto 3.893 volte

Dott. Dario Marchetti