Bollo auto: le ultime novità della Legge di stabilità

Importanti novità per il bollo auto dalla legge di Stabilità. Approvata l' esenzione del bollo per le auto e le moto storiche con oltre trenta anni di vita.

La nuova legge di stabilità, prevede delle importanti novità sul tema del bollo auto. E' stata infatti approvata l'abolizione del pagamento del bollo per le auto e le moto storiche ( ossia con più di trenta anni di età). Bocciatura invece per la proposta del Presidente della Commissione Finanza delle Camere, Capezzone, di eliminazione del bollo auto in caso di nuovi acquisti e non conferma di auto e moto storiche già a partire dai venti anni.

No alla esenzione per il bollo auto sulle auto nuove per i successivi cinque anni

Il bollo auto, altro non è che un tributo locale richiesto su automobili e moto nel territorio nazionale, il cui costo è stabilito a livello regionale in conformità a elementi quali la potenza del veicolo e la classe di inquinamento. Si tratta quindi di un importo che va a gravare sui differenti costi da sostenere per le proprio auto e che negli ultimi giorni, è stato esaminato al fine di prevedere degli importanti provvedimenti sullo stesso. 

Tra le proposte più interessanti per il bollo auto, vi segnaliamo ad esempio quella del Presidente della Commissione Finanza delle Camere, Daniele Capezzone, di abolire il bollo auto nel caso di nuovi acquisti.

In pratica, si tratterebbe di venire incontro a un costo già elevato sostenuto per l'acquisto della propria automobile, prevedendo nel giro dei primi cinque anni di vita del veicolo, l'esenzione dal pagamento del bollo auto.

Tale proposta tuttavia, non ha avuto l'esito sperato e non è stata nemmeno discussa in sede di approvazione della legge di stabilità, per dare spazio a diversi provvedimenti in materia. Così come il vecchio sistema dell' esenzione del bollo auto dai venta anni di vita.

Tabella: Provvedimenti e proposte avanzate nella Legge di stabilità sul bollo auto

 

Provvedimenti e proposte sul bollo auto

Legge di stabilità

prima proposta bollo auto abolito per cinque anni sui nuovi acquisti
non approvato
seconda proposta bollo auto per le auto e le moto ventennali
non confermato

Sì all'esenzione per il bollo auto per le auto e le moto trentennali

Nella nuova legge di stabilità, è stata data particolare attenzione alle cosiddette auto e moto storiche, prevedendo nuovi interventi in materia.

In particolare è stato innalzato al tempo di trenta anni, l' applicazione dell' esenzione del bollo, andando cioè a modificare quanto stabilito dalla precedente legge del 21 novembre 2000. I commi due e tre della suddetta legge, infatti, prevedevano l'esenzione delle auto e delle moto storiche già dai venti anni.

Confermato invece il primo comma della legge del 2000, con l'esenzione della tassa di possesso per veicoli e motoveicoli, dal trentesimo anno della fabbricazione degli stessi.

Tabella: interventi e provvedimenti previsti dalla nuova legge di stabilità

 

Interventi Legge del 21 novembre 2000

Provvedimenti previsti dalla legge di stabilità

variazioni legge modificati commi due e tre 
Esenzione bollo per le auto e le moto trentennali
conferme legge  confermato il primo comma 
Esenzione tassa di possesso da trentesimo anno dalla fabbricazione

Articolo letto 72.262 volte

Dott.ssa Iolanda Piccirillo